Regolamento

  1. La giuria ha sempre ragione
  2. L’assegnazione del rottame avviene per estrazione o tramite gare di corsa
  3. Ogni squadra è composta da un minimo di 2 individui ed un massimo di 5
  4. La squadra deve portarsi gli attrezzi, l’organizzazione fornisce per uso pubblico alcuni attrezzi particolari che devono essere restituiti, integri, subito dopo l’uso. In caso di mancata restituzione verrà applicata una penalità
  5. Non sono ammessi saldatrici o flessibili o altri attrezzi alimentati a corrente: solo forza umana e olio di gomito
  6. I rottami saranno numerati e dotati di un indice di difficoltà da 0 a 10
  7. Sarà approntato un cumulo di pezzi usati da cui pescare ciò di cui si ritiene di aver bisogno per l’elaborazione del proprio rottame (non incide sul punteggio)
  8. Al banchetto dei ricambi saranno disponibili materiali di consumo (fili, guaine eccetera) e di utilizzo (ruote, selle, manubri eccetera): chi ritira componenti dovrà dare il numero del rottame
  9. La squadra può lavorare solo su un rottame alla volta, quando ritiene di averlo finito può pescarne un altro dal mucchio
  10. Il Campionato inizia alle 11:00 e si conclude alle 16:00:  le squadre dovranno presentarsi alla punzonatura mezz’ora prima della partenza del Campionato.
  11. Punteggi: al fine dell’attribuzione del punteggio finale saranno tenuti in considerazione i seguenti fattori:
    • MECCANICA: La bicicletta deve essere perfettamente funzionante (niente giochi né grippaggi sui movimenti, ruote dritte e raggi tesi, possibilità di frenare nonché di accelerare, cambio – se presente – registrato e funzionante)
    • ESTETICA: rimozione ruggine e sporco, colorazione e decorazione
    • SOLUZIONI INNOVATIVE: qualsiasi cosa renda la bici più appetibile agli acquirenti dell’asta
  12. Penalità:
    • Utilizzo ricambi nuovi: tutti i materiali che non siano di consumo (pattini, copertoni, guaine, cavi, bulloncini) daranno un punteggio negativo
    • L’utilizzo di pezzi speciali portati da casa riceverà ugualmente una sottrazione di punteggio
    • Al termine della gara l’area in cui ha lavorato la squadra dovrà essere perfettamente pulita, in caso contrario si applica una penalità (e si pulisce)

Premi

  • Trofeo Sheldon Brown dell’anno
  • 1°, 2°, 3° posto per le bici migliori, in base al punteggio
  • Premio per la bicicletta con meno pezzi nuovi
  • Premio per la bici più scassata
  • Premio per la squadra che viene da più lontano
  • Premio per la squadra più giovane
  • Premio per la squadra più al femminile
  • Altri premi inventati sul momento, a discrezione della giuria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...